Parco intercomunale delle Colline Carniche

Con una estensione di 1907 ettari circa (di cui circa 188 sono in Comune di Villa Santina; 685 in Comune di Enemonzo; 505 in Comune di Lauco, e 529 in Comune di Raveo) il Parco Intercomunale delle Colline Carniche deve il suo nome alla dolcezza dei rilievi presenti che formano una serie di colli esposti al sole e coperti da manti prativi e zone boschive.
Il territorio comprende anche una delle più ampie e fertili piane della Carnia e assume grande importanza in quanto crocevia delle due statali che conducono l'una verso l'Alta Val Tagliamento e il Cadore, l'altra verso il Canale di Gorto. 

I centri abitati più prossimi sono Villa Santina, Invillino, Enemonzo e le sue frazioni, Raveo ed Esemon di Sopra, Lauco con gli abitati di Trava, Allegnids, Avaglio, Buttea, Vinaio.

Frutto di un recupero ambientale mirato alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio culturale e paesaggistico, è stato valutato progetto d'eccellenza nella IV edizione del Premio Paesaggio del Consiglio d'Europa 2014-2015.

Collocazione geografica

Come arrivare

Indirizzo
parcocollinecarniche@tiscali.it
Telefono
0433 74040

Venerdì, 27 Gennaio 2017 - Ultima modifica: Martedì, 04 Aprile 2017